Claudia Vismara, biografia e filmografia



Claudia Vismara è un’attrice italiana nata il 25 febbraio del 1987 a Pesci, in provincia di Bollate. Sin da piccola la sua propensione alla recitazione l’ha portata dal teatro alla televisione, fino al grande schermo del cinema.

All’età di 15 anni Claudia Vismara intraprende la sua carriera professionale iscrivendosi ad una scuola di recitazione in contemporanea agli studi condotti al liceo scolastico, frequentando il corso Rho in teatro. Gli studi dell’attrice sono proseguiti inoltre anche a “SpazioGedeone”, una scuola privata di Milano.

Claudia sperimenta inoltre anche il musical, frutto della sua passione per la danza e per il canto, frequentando due anni di Accademia. In seguito a successivi studi ed esperienze professionali si trasferisce nella capitale a Roma dove riesce a proporsi come attrice all’interno di alcuni spot pubblicitari.

Nel 2011 per Claudia si aprono le porte della fiction Don Matteo 8, prendendo inoltre parte anche agli spettacoli “Play” e “Vulcano” e al film “Spaghetti story”. Successivamente viene ingaggiata anche nelle serie “Come un delfino” e “Un caso di coscienza” nel 2013. Claudia ha inoltre partecipato anche alla serie tv- movie “I giardini di villa Sabrini” nel ruolo di Livia Fanzini. Nel 2012 ha preso parte alla serie “Rossella 2” nel ruolo di suor Andreina e “Un caso di coscienza 5” nel ruolo di Marina Rosati.

Nel 2014 Claudia Vismara ottiene un ruolo anche all’interno di “The Pills” diretto dagli omonimi creatori delle web-serie sulla piattaforma di YouTube. Nel 2015 l’attrice collabora anche ad un’altra serie diretta da Monica Vullo.



L’attrice ha inoltre partecipato alle riprese della fiction “Un medico in famiglia”. Tra i pregi più evidenti di Claudia Vismara si trova una grande semplicità unita all’estrema dolcezza e professionalità. Nonostante il trasferimento in città l’attrice rimane molto legata alla campagna, all’amore per i due suoi cani bassotti.

 

Film con Claudia Vismara

La popolarità di Claudia Vismara sul grande schermo giunge con il film “The sweepers” nel 2014, un thriller diretto dal regista Igor Maltagliati, al fianco di Marco Leonardi, Alessandro Prete, Mauro Meconi, Ettore Belmondo, Daniele Favilli, dal genere drammatico. Ma in realtà nel 2009 la sua partecipazione ha avuto luogo anche nel film “Tutte le donne di un uomo da nulla” nei panni del personaggio Cleta, diretto da Roger. A. Fratter dal genere drammatico.

Nel 2014 l’attrice partecipa anche al film “Holiday” sotto la direzione di Luca Immesi e Brazzale, dal genere erotico, insieme agli attori Milton Welsh, Désirée Giorgetti, Fabio De Caro, Dario Leone. Una storia di amore e omosessualità lesbo, intrecciata al filone degli omicidi e di un serial killer da scovare.

Nel 2016 ha ottenuto un ruolo in “Acqua di marzo” lavorando con Ciro De Caro, il ritratto di un Paese annichilito dalla mancanza di opportunità e di meritocrazia.

Nel 2017 è stata selezionata anche per il film “My Father Jack” con la partecipazione di  Francesco Pannofino, Elisabetta Gregoraci, Matteo Branciamore, Eleonora Giorgi, in un genere a metà strada tra la commedia e gangster movie tra pentiti di mafia e il ritrovamento delle proprie origini.



Claudia Vismara, biografia e filmografia ultima modifica: 2018-02-20T11:41:37+00:00 da redazione