Significato Nome Aurora

Il nome Aurora deriva dal significato latino tradotto in “fare luce”, “brillare”, mentre il suo onomastico, festeggiato il 20 ottobre di ogni anno, viene associato al ricordo di Santa Aurora o Orora, venerata insieme a San Brandano, nell’isola di Man.

 

CARATTERISTICHE DEL NOME AURORA

  • Sinonimo di gioia, allegria, energia allo stato puro, brillantezza e luce solare, molto vispa e intelligente, ma al tempo stesso poco paziente. Le abitudini e la routine non si addicono al suo nome, annoiandola. Sempre pronta a vivere nuove emozioni sulla pelle, in nuovi spazi dove vivere e dove non smettere di scoprire.
  • Significato del nome Aurora : splendente, brillante, luce.
  • Onomastico: 20 ottobre.
  • Origine: Sabina.
  • Segno corrispondente: Leone.
  • Numero fortunato: 5.
  • Colore: Blu.
  • Pietra: Zaffiro.
  • Metallo: Oro.
  • Varianti femminili: Aura, Aurea, Orora
  • Varianti maschili: Auro, Aureo
  • Varianti estere / Femminili: Aurore o Aure (francese).
  • Frequenza: sono oltre 35.000 le omonime italiane portatrice del nome Aurora, grazie all’impennata nel 2012, quando Aurora si è collocato fra i primi 7 nomi delle battezzate.
  • (Portafortuna)Animale: cerva; pianta: tiglio; Colore dominante: arancio o arancione.

 

CURIOSITA’ SUL NOME AURORA

Nell’antichità il nome Aurora simboleggiava la dea Asel, la divinità solare, e Usil, dio del Sole o Usah venerata degli Indù. Sorella di Elio, è invece la dea greca Eos, la divinità dello splendore mattutino e della luce solare, nonché “dea dalle rosee dita”, decantata dal poeta greco Omero.

La dea greca nella mitologia romana fu chiamata Matuta o Mater Matuta, a significare appunto “mattino”, “mattutino” in devozione alla luce del sole del nuovo giorno.

Aurora viene anche associata a Sant’Orora, particolarmente onorata nell’isola britannica di Man assieme a San Brandano.

Aurora fu anche uno dei nomi propri di una signora francese, celebre scrittrice, che si prefrevia nascondersi dietro lo pseudonimo di George Sand, ovvero Amandine-Lucie-Aurore Dupin. Inoltre, in tempi decisamente più recenti, il nome Aurora è associato alla famosissima canzone di Eros Ramazzotti, al nome della figlia Aurora Ramazzotti, al giornalista Àuro Bulbarelli, all’intramontabile fiaba Disney della Bella addormentata nel bosco.

In titoli letterari si ricordano: il poema in versi “Aurora Leigh” opera della poetessa inglese Elisabeth Barrett Browning e “Aurora”, testo filosofico morale di Friedrich Wilhelm Nietzsche.

In opere cinematografiche: “Aurora” di Friedrich Wilhelm Murnau e “Aurora sul deserto”.

 

ONOMASTICO AURORA

 

L’onomastico può inoltre essere festeggiato il 7 dicembre in memoria della beata Aurora Lopez Gonzalez, la religiosa e martire a Moncloa-Aravaca, mentre alcuni calendari riportano erroneamente “Santa Aurora” il giorno del 20 ottobre, in ricordo alla santa mannese venerata insieme al santo vescovo Bradano, dal nome di battesimo Orora.

Aurora Lopez Gonzalez è ricordata per il suo operato religioso e per il suo carattere coraggioso e forte, per la parola di Dio professata e la tragica fine subita assieme alle sue sorelle durante la guerra civile nel luglio 1936. Nata nei pressi di Madrid, il 29 maggio del 1850, venne nominata Superiora della casa di Arévalo nel 1885, ricordata soprattutto per i suoi dialoghi interiori con il Signore.